Opere

DEMOLIZIONI FABBRICATI E OPERE

L’impresa svolge attività di demolizione-decostruzione di opere e nello specifico  di fabbricati civili ed industriali, di infrastrutture stradali.
L’azienda per svolgere le attività di demolizione ha a disposizione mezzi ed attrezzature adeguati che trovano sinergia  con i propri tecnici, il proprio personale con il fine di eseguire opere con arte e professionalità.
Grazie all’esperienza pluridecennale l’azienda ha come valore aggiunto il know-how di chi demolisce da anni e la capacità di saper gestire ed organizzare le lavorazioni autonomamente.
Questa sinergia ha permesso ai propri tecnici in sintonia con gli operatori di studiare e progettare tutte le fasi di lavoro in specifici piani di demolizione che vengono redatti per ogni intervento con l’obiettivo di demolire e decostruire in assoluta sicurezza per gli addetti alle lavorazioni per i ricettori esterni con particolare attenzione ad eliminare le passività ambientali che si potrebbero generare.

DEMOLIZIONE FABBRICATI CIVILI

La demolizione di fabbricati civili avviene soprattutto nei centri abitati dove spesso oltre allo studio delle procedure di decostruzione bisogna ridurre le interferenze viabilistiche e minimizzare rumori e polvere; procedure che vengono progettate e applicate specificatamente per il tipo di intervento.
L’azienda è in grado di gestire autonomamente le attività di demolizione partendo dallo studio della progettazione delle procedure di demolizione, dallo strip-out degli edifici per poi eseguire la decostruzione del fabbricato, la selezione dei materiali, il carico, il trasporto e lo smaltimento dei materiali con propri mezzi.

DEMOLIRE IN SICUREZZA

Obiettivo dell’azienda è da sempre eliminare o minimizzare interferenze con l’ambiente circostante il luogo di intervento. In alcune commesse nelle quali l’attività di demolizione – decostruzione è adiacente ad altri insediamenti è fondamentale lo studio, la pianificazione e la progettazione dell’opera.
Per effettuare in sicurezza alcune tipologie di demolizione è necessario eseguire dei tagli tecnici e manuali in adiacenza ad altre proprietà non oggetto di demolizione. 
Requisito imprescindibile dell’impresa Scavi De Luis Srl è la sicurezza sulle proprie lavorazioni e che le proprie attività non gravino sulla qualità dell’ambiente.
Qui riportiamo tre tipologie di interventi eseguiti:

DECOSTRUZIONE ED ABBATTIMENTO PADIGLIONE OSPEDALIERO VEDANI PRESSO OSPEDALE FILIPPO DEL PONTE DI VARESE


L’intervento ha riguardato la demolizione del Padiglione Vedani composto da 5 piani fuori terra ed 1 piano interrato per un totale di circa 15.000 mc vv.pp. .
Questo edificio era collegato al vano scala-ascensori ed alle sale operatorie quindi arteria indispensabile al passaggio di pazienti e medici. Inoltre il fabbricato distava di solo pochi metri dagli altri padiglioni.


Vista la necessità di separare l’edificio oggetto di demolizione dalla parte operativa dell’ospedale e quindi la necessità di non fermare le attività sanitarie, si è optato per l’esecuzione di un taglio tecnico. Si è puntellato l’intero edificio in modo da evitare crolli improvvisi e si è eseguito il sezionamento ed il taglio tecnico dell’edificio con miniescavatori, martelli elettrici, cesoie e fiamme ossidriche.
I materiali demoliti sono stati contestualmente abbassati a terra con utilizzo di autogru.










Altro scopo della progettazione era l’abbattimento totale delle polveri risolto con la posa sul perimetro dell’edificio di un ponteggio con telo parapolvere sul lato opposto all’intervento delle macchine mentre nella zona di demolizione si sono utilizzati nella zona di creazione delle polveri autobotti con lance a mitra ed idranti e cannon fog a terra per la nebulizzazione dell’acqua per l’abbattimento delle polveri residue.

Successivamente alle attività sopra elencate si è proceduto con la demolizione senso alto-basso del fabbricato con n. 2 escavatori con pinze idrauliche coordinati via radio da tecnici a terra.

In supporto era presente un terzo escavatore con pinza frantumatrice e selezionatrice che deferizzava e selezionava i materiali.
Vista la posizione dell’area di intervento situata in centro cittadino a fianco delle stazioni ferroviarie si è pianificato con la polizia locale il piano di viabilità per il transito degli autocarri per lo sgombero dei materiali di demolizione e successivamente di scavo.

Successivamente alla rimozione dei materiali demoliti si è proceduto con la demolizione e la rimozione delle fondazioni.
Tutti i materiali prodotti sono stati riciclati e recuperati come materie prime secondarie eliminando così il consumo di suolo per le discariche.










In seguito la De Luis ha eseguito per conto di un’impresa di costruzioni la commessa di esecuzione degli scavi di sbancamento per le nuove fondazioni eseguendo uno scavo di sbancamento di mc 14.000.

DEMOLIZIONE FABBRICATO VIA MONTE ROSA – VARESE

L’intervento ha interessato la demolizione di parte di un fabbricato che confinava con due istituti scolastici di Varese. Si è proceduto alla posa di un ponteggio con rete parapolvere in adiacenza al fabbricato oggetto di demolizione a protezione dei lati affacciati sulle scuole.
Come ulteriore sicurezza è stata posizionata una lamiera sorretta da gru che veniva  utilizzata con puntualità nella zona di operatività dell’escavatore di demolizione.L’intervento è stato realizzato a regola d’arte.
Successivamente alle opere di demolizione è stato eseguito lo scavo di sbancamento e vista la profondità dello scavo e l’impossibilità di fare scivoli all’interno dello stesso per terminare lo sbancamento è stato necessario estrarre l’escavatore via aerea con utilizzo di autogru.

DEMOLIZIONE FABBRICATI PIAZZA SAN LORENZO  – GALLARATE

L’opera è stata divisa in più fasi:

FASE 1
L’intervento ha interessato la demolizione di una palazzina affacciata per due lati su Piazza San Lorenzo arteria centrale di traffico. Preliminarmente si è proceduto alla rimozione e al recupero degli elementi decorativi presenti sulla facciata della palazzina per il futuro riposizionamento sul nuovo edificio in ricostruzione. In seguito si sono posati new jersey in cemento con cesate antisfondamento e si è utilizzato un lamierone paraschegge e parapolvere sorretto da muletto telescopico a protezione del transito esterno al cantiere.
L’intervento è stato eseguito con 2 escavatori muniti di pinze selezionatrici che hanno lavorato in cooperazione monitorati a terra da tecnici collegati via radio agli operatori.

FASE 2
Demolizione e decostruzione di edificio con forma ad ELLE addossato ed unito a fabbricati di altra proprietà tra cui un importante casa d’epoca con la presenza di affreschi.
Con l’assistenza della direzione lavori si sono dapprima eseguiti saggi sui muri a confine ed in seguito studiato e pianificato le modalità di distacco dei fabbricati.
Si è eseguito un taglio tecnico e manuale in modo puntale con predisposizione di ponteggi a confine e di cesate a schermatura delle aree confinanti e si è utilizzata una piattaforma aerea per l’esecuzione della demolizione e dei tagli manuali. La demolizione manuale procedeva in concomitanza alla demolizione a macchina eseguita con escavatori con pinze selezionatrici che hanno operato con precisione chirurgica.
Il successo dell’intervento è avvenuto grazie al fondamentale coordinamento tra i progettisti, i responsabili della sicurezza, i tecnici dell’impresa, gli operai specializzati e gli operatori dei mezzi di demolizione.

FASE 3
Selezione, rimozione, carico e trasporto dei materiali demoliti.

FASE 4
Successivamente alle opere di demolizione si è eseguito lo scavo di sbancamento per conto di un’impresa di costruzioni. L’opera ha riguardato la rimozione di mc 8.000 di terre per una profondità di mt 8. Considerata la presenza su due lati di scavo delle strade pubbliche e sugli altri lati di edifici a confine e vista la necessità di scavare l’intera area senza lasciare scivoli di ingresso, l’intervento è stato eseguito in più fasi e per terminare le lavorazioni è stato necessario utilizzare una macchina da scavo con braccio supplementare posizionato sui solai di nuova costruzione grazie ad un innovativo sistema di puntellamento eseguito dall’impresa di costruzioni.


DEMOLIZIONE PRONTO SOCCORSO OSPEDALE DEL CIRCOLO

Un esempio di intervento a 360° in ambiente sensibile eseguito dalla De Luis Srl come partner tecnico a servizio dell’impresa di costruzioni è stato l’esecuzione, all’interno del presidio ospedaliero Macchi di Varese, dell’abbattimento in tempi record del vecchio Pronto Soccorso di Varese.
A causa della centralità dell’opera nell’insediamento ospedaliero si è dovuto lavorare in spazi ristretti e si sono dovute pianificare più fasi operative con particolare attenzione all’eliminazione delle eventuali passività ambientali prodotte.
L’intervento ha riguardato lo strip-out dell’edificio, la demolizione di mc 20.000 vv.pp. e lo smaltimento dei materiali.
Successivamente si è eseguito lo scavo di sbancamento dell’area per un volume di circa mc 15.000 e la bonifica del nuovo piano di posa per le fondazioni con la produzione e la stesa in rilevato di aggregato certificato C3  adatto alle opere di sottofondazione.